domenica 9 febbraio 2014

Crostata con pasta frolla allo yogourt

Con mio figlio ho raggiunto un compromesso..... lui non vuole mai mangiare nulla a colazione, io da mamma "che stressa " invece insisto perchè ritengo che con tutte le energie che brucia durante il giorno gli serva una colazione un po' più corposa ...il compromesso è preparargli una torta a settimana!!!

Ho iniziato con questa crostata fatta però con una frolla un pò diversa dalla solita, dimezzando il burro e sostituendolo con dello yogourt. La frolla che si ottiene è molto più morbida rispetto alla classica ma non troverete difficoltà nell'utilizzarla.








Ecco gli ingredienti: (tortiera diametro 24 )

125 gr zucchero
1 uovo
75 gr burro
75 gr yogourt bianco ( mezzo vasetto)
300 gr farina
1/2 bustina di lievito per dolci
pizzico sale

marmellata qb


Io ho usato il robot per accelerare i tempi di preparazione, ma potete tranquillamente impastare a mano.

Mescolare bene lo zucchero con l'uovo ; aggiungere il burro a dadini e lo yogourt. Impastare bene e iniziare ad aggiungere la farina setacciata con il lievito e per ultimo un pizzico di sale.

Trasferire su una spianatoia e con l'aiuto di poca farina formare una palla liscia. Avvolgere nella pellicola e raffreddare per una mezz'ora in frigorifero.



Trascorso il tempo di riposo stendete la frolla, tenendone da parte un pezzo per poter ricavare le strisce di decorazione , adagiate la pasta in una tortiera rivestita di carta da forno.

Bucherellate la base con una forchetta e farcite con della marmellata a vostra scelta. Completate disponendo le strisce di pasta a losanghe.


Cuocete in forno caldo, a 180 ° gradi, per circa 30-40 minuti.

Ed eccola pronta per la colazione del lunedì!!









Suggerimenti: potete anche prepararla in una teglia di alluminio quadrata ( medie dimensioni) e poi servirla tagliata a cubotti.
Se vi piace, una volta raffreddata, potete spolverizzarla con dello zucchero a velo.


Nessun commento:

Posta un commento