giovedì 27 febbraio 2014

Tortelli di Carnevale

Oltre alle chiacchiere non potevano mancare i tortelli..... Vi posterò due ricette, con due impasti diversi,buoni e soffici entrambi.
Preferisco preparare i tortelli semplici, senza farcitura all'interno, l'unica aggiunta che faccio è quella di mettere dell'uvetta ad una parte di impasto.






- 1 RICETTA (PASTA CHOUX): X 20 frittelle

65 gr farina 00
50 gr burro
1/2 cucchiaino zucchero
2 uova piccole
125 ml acqua
pizzico sale


una manciata uvetta ammollata (facoltativo)
scorza di limone gratuggiata (facoltativo)

olio semi per friggere qb
zucchero a velo

In una casseruola mettete l'acqua con il burro. Aggiungete un pizzico di sale e portate a bollore. Quando il burro è ben sciolto aggiungete IN UN SOLO COLPO la farina e mescolate bene con un cucchiaio di legno finchè la farina non si staccherà dalla pentola, formando una palla. Spegnete subito la fiamma


Lasciate raffreddare leggermente e nel frattempo in una ciotola sbattete leggermente il primo uovo ed aggiungetelo all'impasto. Mescolate fino ad assorbimento totale e poi ripetete l'operazione con il secondo uovo. In questa fase potete aggiungere l'uvetta ammollata e ben strizzata oppure la scorza di limone gratuggiata. Dovete ottenere un impasto sodo, un pò faticoso da mescolare.

Scaldate abbondante olio di semi e ,aiutandovi con un cucchiaio, friggete poche frittelle per volta.


Sgocciolatele bene e spolverizzatele con zucchero a velo.


Suggerimenti: una volta raffreddate potete farcirle con crema pasticcera, crema spalmabile o marmellata.

- 2 RICETTA:

150 gr farina
1/2 bustina lievito per dolci
1 bustina vanillina
scorza limone gratuggiata (facoltativa)
3 cucchiai zucchero
1 uovo
100 ml latte
50 ml olio semi

olio di semi x friggere qb
zucchero a velo

In una ciotola mescolare l'uovo con lo zucchero. Aggiungere il latte e l'olio. Mescolare bene ed incorporare , poco per volta, la farina con il lievito e la vanillina ed infine la scorza di limone.


Scaldare abbondante olio e friggere, poco per volta , piccole quantità di impasto prelevate con un cucchiaino leggermente inumidito. Sgocciolare bene e spolverizzare con zucchero a velo.



Suggerimenti: se preferite potete passarle nello zucchero semolato.

. . . B U O N C A R N E V A L E ! ! ! . . .





Nessun commento:

Posta un commento