martedì 28 ottobre 2014

Brioches integrali e marmellata ananas e zenzero

Prima o poi mi cimenterò sicuramente nella preparazione dei classici cornetti sfogliati, ma in questo periodo sto cercando di conciliare cibo "sano, ma buono" e queste brioches con mix di farina integrale e di farro rientrano perfettamente in quest'ottica!!
Ne ho farcite una meta' con una marmellata di ananas e zenzero (in fondo al post trovate la ricetta) fatta in casa e, per accontentare i gusti del "piccolo" di casa le restanti con Nutella ed entrambe risultano soffici e morbide... Perfette per una colazione sana.... ma golosa!







Ecco gli ingredienti: x circa 15 bioches

280 gr Farina integrale
100 gr Farina di farro integrale
120 gr Farina di Manitoba
1 cubetto lievito di birra
2 cucchiaini miele
70 gr Zucchero di canna
40 gr Burro freddo
40 ml Olio di semi
2 uova
150 ml Latte

Sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente ( basterà toglierlo dal frigo una mezz'oretta prima).
Nella ciotola della planetaria ( ma potete farlo anche a mano) mettete le farine, lo zucchero, il latte con il lievito sciolto e l'olio.



Iniziate a impastare bene e poi aggiungete un uovo alla volta amalgamando bene. Per ultimo aggiungere il burro a dadini ben freddo ed impastare per circa 10 minuti, fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso.



Sistemare la palla in una ciotola coperta con della pellicola e lasciarlo lievitare, al riparo da correnti, per un paio d'ore.




Dividere l'impasto a meta' e stenderlo su una spianatoia infarinata, formando un rettangolo o un cerchio non troppo sottile. Tagliare a spicchi e se volete farcirli mettete un cucchiaino di Nutella o marmellata  alla base del triangolo.



Arrotolare la brioche partendo dalla base e stringendo le punte.



Adagiarli su una teglia coperta di carta forno e farli lievitare, coprendoli con uno strofinaccio, per 1 ora ( io li ho preparati verso le otto di sera e li ho lasciati lievitare coperti nel forno per tutta la notte).



Cuocerli in forno, pre-riscaldato, 180 gradi per 20 minuti ( controllate sempre la cottura e se diventano troppo scuri copriteli con dell'alluminio a metà cottura).Una volta raffreddati spolverizzateli con zucchero a velo.







Suggerimenti:si conservano per un paio di giorni chiusi in una scatola ermetica. Potete anche congelarli, dopo la prima lievitazione, lasciarli scongelare per l'intera notte e cuocerli la mattina.







Una parte di queste brioches le ho farcite con questa deliziosa marmellata di Ananas e zenzero: ( dosi per 2 piccoli vasetti)


500 gr ananas fresco già pulito
100 gr zucchero di canna
mezzo limone
1 mela
Zenzero fresco ( circa 5 cm)

Tagliare l'ananas a dadini, spruzzarla con il succo di mezzo limone e mescolarla con lo zucchero. Cuocere a fiamma dolce per 5 minuti con il coperchio, poi continuare la cottura alzando leggermente la fiamma per altri 20 minuti, mescolando ogni tanto.



Frullare il composto con un mixer ad immersione e cuocere per altri 10 minuti aggiungendo anche lo zenzero grattuggiato.





Invasare subito in vasetti ben sterilizzati, chiudere e lasciarli raffreddare capovolti.
Io poi procedo con un'ulteriore sterilizzazione mettendo i vasetti in una pentola piena d'acqua e facendoli bollire per 20 minuti. raffreddare all'interno della pentola.



Con questa ricetta partecipo al Contest del blog Letizia in cucina : Un anno di colazioni-le brioches


4 commenti:

  1. troppo golose,così soffici!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. grazie carissima Silvia sono contenta ti sia piaciuta la mia ricettina!
    un bacione e a presto
    Laura

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...