venerdì 8 gennaio 2016

Crema con gambi di broccolo....ricetta del riciclo


Buongiorno amici! innanzitutto Buon Anno!!
spero abbiate passato piacevolmente questi giorni di festa...io mi sono goduta la mia famiglia e gli amici e ho anche mangiato...si perchè a me piace il buon cibo, mi piace prepararlo ma anche gustarlo!!
Nell'ultimo post dell'anno facevo riferimento ai buoni propositi per l'anno nuovo.....sicuramente uno di questi è  quello di stare un pochino a dieta, almeno per smaltire gli stravizi natalizi ed è proprio con una ricetta leggera che voglio  iniziare questo  Nuovo Anno!!!
Non mi piace buttare il cibo e se riesco a trovare un modo gustoso di utilizzare anche gli "scarti commestibili" di un prodotto ne sono ben felice! questa ricetta nasce proprio dal voler utilizzare i gambi di broccolo che mi erano avanzati dal pranzo, in quanto  avevo preparato una buonissima pasta con i broccoletti.
Ne ho provate due versioni per trovare il giusto abbinamento e devo dire che entrambe mi sono piaciute,  ma la zuppa in abbinamento alle carote croccanti è stata quella che ho  preferito!.... a voi la scelta!!!







Ingredienti:

3/4 gambi di broccolo
1/2 cipolla
1 carota ( o mezzo peperone)
mandorle a scaglie
paprika dolce ( facoltativa)
olio/sale/pepe
brodo


Pulite le estremità dei gambi e tagliateli a tocchetti. Trasferiteli in una casseruola in cui avete fatto soffriggere la cipolla tritata con un filo d'olio.



Coprite con del brodo vegetale e portate a cottura per circa 15 minuti. Frullate con un minipimer ed aggiustate di sale e pepe.





Nel frattempo  in un'altra padella con dell'olio ben caldo fate soffriggere il peperone tagliato a fettine molto sottili ( o la carota a julienne). Aggiungete sale e pepe.















Togliete la verdura spadellata e mettete nella stessa padellina  a tostare,  per  qualche minuto, anche le mandorle a lamelle.




Impiattate la vostra crema aggiungendo le mandorle e le verdure croccanti.



questa è la versione con aggiunta di peperoni  e paprika dolce




mentre questa è la versione con carote croccanti





Nessun commento:

Posta un commento