martedì 13 settembre 2016

Pulled pork .... a modo mio!!

La scorsa settimana a Pavia si è svolto l'annuale appuntamento con il "Mercato Europeo" ...da qualche anno un appuntamento imperdibile, almeno per me! per assaporare piatti provenienti dall'Europa ma anche dal mondo...quest'anno sono stata tentata dallo stand americano con quei burger strabordanti e fra i tanti ho voluto assaggiare il pulled pork con salsa bbq...una bontà!!
Così,  come a volte mi piace fare quando assaggio piatti speciali che lasciano il segno  , una volta a casa mi sono messa alla ricerca della ricetta!
Premetto che questa è una mia versione, velocizzata da una cottura relativamente breve nel forno ( nella ricetta originale si usa una spalla di maiale di 2,5 /3 kg che viene cotta lentamente al barbecue per 8/12 ore ) e da una ridotta quantità di carne, adatta per tre/quattro persone.
Ma il risultato è un gustosissimo e saporitissimo panino che a parere nostro può competere  con l'originale!!!







INGREDIENTI:

800 gr coppa di maiale ( o spalla )
1/2  cucchiaino senape in polvere
1/2 cucchiaino cumino
1 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino pepe
1 cucchiaino paprika
1 cucchiaino zucchero canna


x salsa "simil barbecue" : polpa pomodoro
                                         sale/peperoncino
                                         1 cucchiaino zucchero di canna
                                         olio
                                         sugo di cottura della carne

x insalata coleslaw: 1/2 cavolo cappuccio
                               2 carote
                               4 cucchiai senape/ 2 cucchiai maionese (oppure 1/2 vasetto yogourt bianco)
                               sale
                               olio/aceto bianco

hamburger oppure focaccia o grossa ciabatta di pane






Mescolare tra loro le spezie e massaggiare la carne da ambo i lati. Farla marinare un paio d'ore, coprendola con della pellicola, in frigorifero. Toglierla dal frigo almeno una mezz'ora prima di cuocerla, in forno caldo 170°, per 3 ore. ( è cotta quando riuscirete ad inserire  facilmente la forchetta nel mezzo).
Un suggerimento preso dal web che ho utilizzato è stato quello di mettere sul fondo del forno una teglia con acqua, di modo che la carne non si asciughi troppo durante la lunga cottura.






Avvolgere la carne nella stagnola e farla riposare per mezz'ora.




Scaldare in una casseruola l'olio. Aggiungere la polpa di pomodoro, sale, peperoncino e lo zucchero di canna .Ridurre la salsa sul fuoco.






In un'altra casseruola far addensare il sugo di cottura della carne aggiungendo un cucchiaio di farina setacciata.
Aggiungere metà del sugo ristretto alla salsa di pomodoro e far intiepidire.







Preparare l'insalata affettando sottilmente il cavolo cappuccio e gratuggiando a julienne le carote. Condire con sale,olio, aceto ed aggiungere senape e maionese.








Affettare o sfilacciare molto sottilmente la carne e saltarla velocemente in padella con il restante sugo di cottura.






Farcire il nostro panino, focaccia o ciabatta , precedentemente scaldata qualche minuto in forno, Spalmare la salsa sul pane, riempire con la carne e con l'insalata.










Richiudere, accompagnare con patate fritte e con la restante insalata e portare in tavola!!!







Nessun commento:

Posta un commento