domenica 9 ottobre 2016

Torta Amalfitana

Buongiorno carissimi,
nei giorni scorsi  avevo pubblicato una ricetta umbra in ricordo delle vacanze ,mentre oggi ,in omaggio alla tappa napoletana delle nostre vacanze estive, vi racconto di questa altra golosa e deliziosa ricetta napoletana, che ho avuto il privilegio di assaggiare preparata dalle abili mani di Silvana, un'amica di famiglia napoletana doc, che mi ha regalato anche la sua personale ricetta....io ho preparato delle mono-porzioni ma nulla vi vieta di preparare un'unica  torta e l'ho preparata in due versioni   :la prima è ovviamente quella originale, mentre la seconda è con l'aggiunta di cacao .... a voi la scelta!!!







ingredienti: tortiere diam 18

x biscuit alle nocciole:

2 uova
50 gr zucchero
70 gr nocciole tritate
30 gr farina
40 gr burro

( x versione al cacao: 70 gr zucchero, 90 gr farina e  sostituite le nocciole con 40 gr cacao amaro)

x farcia:
200 gr ricotta pecora
200 gr ricotta vaccina
200 ml panna fresca
150 gr zucchero
2 fogli colla di pesce
4 pere williams
50 gr zucchero
una noce burro
scorza limone
cannella (facoltativa)


Montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero per una decina di minuti (devono quadruplicare di volume).




Tritare finemente le nocciole con un mixer e un cucchiaio di  zucchero (altrimenti diventano oleose)



Aggiungere la farina , le nocciole tritate e il burro tiepido e mescolare con una spatola, dal basso verso l'alto per non smontare troppo l'impasto.
Trasferirlo in due piccole tortiere ( diam 18) e cuocere in forno, 180°, per 10 minuti.


Nel frattempo tagliare le pere a dadini molto piccoli e spadellarle con lo zucchero (50 gr), la noce di burro, la scorza di limone e la cannella. Farle intiepidire e sgocciolarle.



Setacciare le due ricotte, aggiungere lo zucchero e lavorarle con le fruste per 5 minuti.




Ammollare la colla di pesce in acqua fredda. Strizzarla e scioglierla bene in un cucchiaio di panna calda.



Montare la restante panna, ben fredda, a neve ed aggiungerla al composto delicatamente.



Aggiungere anche le pere ed amalgamare bene il tutto, mescolando sempre con delicatezza.



Foderare una tortiera con della pellicola. Sistemare sul fondo il primo disco di biscuit e coprirlo con la crema.



Livellare bene e coprirlo con il secondo disco. Far raffreddare in frigorifero minimo 4/5 ore.


Versione monoporzione:

ritagliare dal biscuit dei piccoli cerchi e comporre il dolce.


Cospargere di zucchero a velo e decorare con alcune fette di pera spadellate qualche minuto con un pochino di cannella.(facoltativo).









versione con biscuit al cacao:

aumentare le dosi di farina e zucchero e sostituire le nocciole con il cacao amaro.
seguire il medesimo procedimento per la realizzazione dei dischi. Tempo di cottura 7/10 minuti.





Disporre il primo disco direttamente sul piatto di portata.




Con l'aiuto di un coppa-pasta farcire con la crema alle pere .



Coprire con il secondo disco e far raffreddare in frigorifero per alcune ore.




Poco prima di servire spolverizzare con dello zucchero a velo.




ed un altro ricordo di viaggio....






2 commenti:

  1. Laura, entrambe le versioni mi intrigano tantissimo! Ho l'impressione che questo dolce sia di una squisitezza assoluta...Bravissima cara!
    Un grandissimo abbraccio,
    Mary

    RispondiElimina
  2. Grazie Mary! 😍 Io preferisco la versione classica mentre mio figlio quella al cioccolato... Quindi che dire? A te la scelta !! Un abbraccio Laura

    RispondiElimina