giovedì 27 febbraio 2014

Chiacchiere

Ormai siamo vicinissimi al Carnevale, oggi e' giovedì grasso e qui a Pavia si festeggerà qs fine settimana.... Non sento più di tanto questa festa , ora che mio figlio è grande e non ha più intenzione di mascherarsi e, i tempi in cui lo facevamo noi ormai sono un po' " lontani" !!!.... però l'occasione per preparare almeno i dolci tipici certo che mi è rimasta!!!... altrimenti che Carnevale sarebbe?!!!!







INGREDIENTI:

240 gr farina 00
2 uova
20 gr burro
20 gr zucchero
1/2 bustina lievito per dolci
1 bustina vanillina
1 cucchiaio grappa
pizzico di sale
scorza limone gratuggiata

Disporre la farina a fontana e nel mezzo mettere le uova, il burro ammorbidito, lo zucchero, lievito e vanillina, pizzico di sale e la grappa.
Lavorare bene l'impasto fino ad ottenere una palla liscia. Coprirla con la pellicola e riposare in frigorifero per mezz'ora.







Stendere la pasta in sfoglie sottili, con la macchinetta per la pasta vi faciliterete molto il lavoro ( io arrivo fino alla tacca n.5), e poi ritagliare dei rettangoli. Praticare due piccole incisioni nel mezzo.
Scaldare nel frattempo abbondante olio di semi e friggere le chiacchiere poco per volta. Appena iniziano a dorarsi, toglierle con una paletta per fritti e sgocciolarle bene su carta assorbente .







Servirle con abbondante zucchero a velo.




Nessun commento:

Posta un commento